Una Città diversa per un Futuro migliore

POLIS TIVOLI, CHI SIAMO

POLIS è un’idea, un’aspirazione, un modo di intendere la vita nella misura in cui mira a coniugare innovazione e futuro.

POLIS è una proposta alla Città ed un invito a privilegiare i contenuti senza dimenticare i valori e le radici della Comunità.

POLIS è un invito al confronto, alla misurazione delle idee, alla rivalutazione di ciò che siamo stati e di ciò che siamo e desideriamo essere.

In una parola POLIS è semplicemente GENERATIVITA’ .

Ciò che vogliamo generare sono le opportunità connesse con i vantaggi, le idee agganciate alla concretezza dei contenuti, la tensione verso la felicità dei singoli collegata con il BENE COMUNE.

POLIS quindi è anche lavoro quotidiano per far sviluppare il senso e il valore della Partecipazione intesa come strumento della Democrazia.

POLIS ha una visione laica e riformista dei processi e fonda la propria natura sul riconoscimento dei contenuti della nostra Carta Costituzionale, contro ogni totalitarismo e contro ogni diseguaglianza sociale, economica, etnica e di genere.

POLIS è plurale nei suoi componenti e nei suoi metodi di confronto e di analisi, come plurali sono gli ideali che persegue nel rispetto dei valori sopra indicati.

POLIS è anche e soprattutto Politica connotata come riaffermazione della Ragione e del Confronto contro la Rissa e la Demagogia.

POLIS ribadisce il concetto della Politica intesa come lo strumento per riaffermare i valori fondanti dei Popoli basati sul riconoscimento dei bisogni e dei meriti, singoli e collettivi.

POLIS è quindi contro ogni populismo e contro ogni forma di odio sociale, riaffermando la necessità di schierarsi al fianco di quanti oggi sono ai margini della gerarchia sociale, economica, etnica e di genere.

POLIS assegna un grande valore alla CULTURA e ritiene che essa si esplichi in tutti i consessi in cui agiscono le persone definendo le differenze di approccio e di visione complessiva.

Cultura come prassi e come strumento quotidiano, perché “ Cultura non è possedere un magazzino ben fornito di notizie, ma è la capacità che la nostra mente ha di comprendere la vita, il posto che vi teniamo, i nostri rapporti con gli altri uomini.

Ha cultura chi ha coscienza di sé e del tutto, chi sente la relazione con tutti gli altri esseri … “.

POLIS intende la Cultura come sinonimo di Libertà, perché sono liberi coloro che hanno “ la capacità di comprendere la vita “ e le sue manifestazioni, sia singole che collettive. CULTURA e LIBERTA’ come valori e non solo come comodi richiami fini a se stessi.

POLIS è soprattutto la Comunità del nostro Territorio, le relazioni che essa genera, la sua Storia, le sue Bellezze, le sue aspirazioni e le sue innovazioni costanti.

POLIS, quindi, è l’altra Tivoli a cui aspiriamo e alle sue vicende è intimamente connessa, senza alcun tentennamento e contro ogni tentativo di snaturarne le radici con obiettivi falsi e poco convincenti.

POLIS è il luogo all’interno del quale la Comunità tiburtina può ritrovare se stessa e contribuire a disegnare il proprio futuro partendo dai valori condivisi e non dagli egoismi strumentali o di parte.

POLIS è Partecipazione Attiva e momento di sintesi per un’idea diversa e avanzata di Città, per un vero e proprio Progetto di Qualificazione e Sviluppo del nostro Territorio.

Riteniamo che Tivoli abbia bisogno di risvegliarsi dai torpori che la avvolgono da ormai troppo tempo e debba necessariamente recuperare il terreno perso ed i ritardi accumulati attraverso una capacità progettuale collettiva fondata su un’intelligenza comunitaria sempre più offesa e depressa.

POLIS opera per lo sviluppo e il supporto alla redazione di un Piano di Sviluppo Locale basato sul recupero delle risorse del territorio per dare benessere alla collettività anche attraverso forme originali di impresa, occupazione e distribuzione del reddito.

POLIS è semplicemente TIVOLI nel suo divenire e nei suoi Obiettivi Futuri.